Il Blog di Eugenio Comincini

Eugenio
Comincini

Senatore della Repubblica
PD

Verso il Governo del bacio politico proibito

“Con disciplina e onore”

Conferenza spampa a Milano sui risultati delle elezioni

La sconfitta elettorale e il mio percorso

Il programma di Ermanno Zacchetti

Domenica 11 giugno si vota (primo turno) per scegliere il nuovo Sindaco della nostra città (l’eventuale turno di ballottaggio si terrà domenica 25 giugno; si vota in entrambe le date dalle ore 7 alle ore 23).

Dieci anni di amministrazione di centrosinistra a Cernusco sul Naviglio consegnano una città che ha saputo fare passi avanti su molti fronti, dando risposte che erano attese da diversi anni, implementando le infrastrutture ed i servizi per la famiglia e i cittadini. Cernusco è certamente una città più vitale, che si fa e si lascia vivere volentieri.

Quanto realizzato attraverso un lavoro serio e coerente – che ha messo al centro le persone, le famiglie e la tutela del territorio – è tanto (soprattutto se si considerano le difficoltà nelle quali si sono trovati i Comuni nell’ultimo decennio di crisi), ma ancora molto c’è da fare.

Se quanto abbiamo compiuto in questi anni è piaciuto, se il nostro impegno è stato apprezzato, sappiate che abbiamo ancora tanto da realizzare su questa scia, in continuità con l’esperienza di questi 10 anni. Per poter dare continuità e migliorare il lavoro svolto, Ermanno Zacchetti si è messo a disposizione come candidato Sindaco della coalizione formata da Partito Democratico e Vivere Cernusco.

Il programma con il quale Ermanno si presenta agli elettori parte dallo stile di governo e dall’esperienza sviluppata insieme in questi 10 anni, completandola e proiettandola nel futuro: prevede infatti il compimento delle opere pubbliche e dei progetti a medio termine già messi in cantiere nell’ultimo mandato amministrativo e nello stesso tempo traccia i percorsi per continuare a realizzare la città che ci piace.

La visione di città che guida il programma di Ermanno e della nostra coalizione è quella di una Cernusco bella, vivibile e viva, sostenibile; prossima alle persone e amata da chi la abita, la utilizza, se ne prende cura; all’avanguardia.

Invito a leggere il programma completo, in distribuzione in questi giorni in forma cartacea presso le famiglie e nei banchetti elettorali: ancora una volta, in modo responsabile, sono proposti interventi mirati, in coerenza con i veri bisogni della città, economicamente sostenibili, senza proposte mirabolanti da libro dei sogni.

Chi vuole dare continuità al lavoro di questi 10 anni, sa che Ermanno è la direzione giusta per una bella Cernusco!

Ti potrebbe interessare anche...

Eugenio

Post A Reply